Sostituzione olio forcella RC46

Questa procedura di sostituzione dell’olio può essere eseguita con modalità simili allo smontaggio dei cuscinetti di sterzo in quanto gli steli devono essere comunque smontati anche con questo intervento.


  1. Allentare i tappi sopra le forcelle (quando sono smontati gli steli, e’ molto piu’ difficile riuscire a svitarli);
  2. Allentare ed estrarre dagli steli i semimanubri;
  3. Smontare il parafango;
  4. Smontare le pinze e i tubi freno fissati sugli steli;
  5. Sollevare la parte anteriore della moto con un crick in zona coppa olio, l’altezza deve essere tale da permettere l’estrazione dello stelo dalla piastra inferiore;
  6. Smontare la ruota anteriore;

  7. Misurare con un calibro l’altezza dello stelo alla piastra superiore;
  8. Allentare, dalle piastre superiore/inferiore, gli steli (uno per volta);
  9. Estrarre lo stelo;
  10. Aprire lo stelo, svitare il controdado che blocca il pompante al tappo, svitare il tappo dallo stelo, estrarre le rondelle (3 di cui una a forcella), il distanziale e la molla.
    Prestare attenzione all’ordine in cui sono montati componenti (fare magari una foto se si hanno le macchine digitali o a sviluppo istantaneo)
  11. Capovolgere lo stelo in una bacinella, per fare uscire tutto l’olio.
    E’ buona norma versare l’olio in una bacinella graduata in modo da verificare quanto ne esce.


  12. Per aiutare la fuoriuscita dell’olio, si deve fare su e giù sia con lo stelo che con il pompante interno, in modo che l’olio fuoriesca del tutto; il tutto almeno 10 volte.
  13. Fare molta attenzione a non sbattere o segnare lo stelo cromato!! (un semplicissimo segnetto, potrebbe causare la veloce morte di qualche paraolio, quindi la fuoriuscita dell’olio in condizioni di marcia normale);
  14. Aggiungere l’olio nella quantità prescritta nel manuale, controllando il livello come indicato sul manuale d’officina. Il livello è pari a 130 mm dal bordo dello stelo con lo stesso in posizione completamente abbassata.
    Prestare molta attenzione a questa misurazione.
    La quantità d’olio da inserire è teoricamente pari a 485 cc, ma se non si smontano completamente gli organi interni della forcella, rimane sempre un pò di olio all’interno.
    Versare quindi una quantità simile a quella scaricata.
    Muovere quindi sia lo stelo (almeno per 5 volte un su e giù completo) che il pompante interno (almeno per 10 volte un su e giù completo).
  15. Estrarre completamente l’asta del pompante interno.

  16. Reinserire la molla, una rondella piana, lo spessore lungo 50 mm, un’altra rondella piana e quindi la rondella a forcella. Avvitare completamente il controdado a mano e quindi avvitare il tappo e bloccarlo con il controdado. Il serraggio è pari a 20 Nm, ma è indicativo in quanto per il serraggio si usano chiavi fisse.
  17. Chiudere il tappo e rimontare lo stelo;
  18. Se si effettua lo sfilamento, aggiungere alla misura rilevata con il calibro, lo sfilamento che si intende effettuare;
  19. Serrare i bulloni delle piastre che chiudono lo stelo;
  20. Montare i semi-manubrio;
  21. Chiudere il tappo superiore dello stelo a 23 Nm;

  22. Effettuare la stessa operazione per lo stelo opposto, verificando la corretta altezza dello stelo dalla piastra, in modo che siano perfettamente uguali;

Per la VFR 800 Vtec 2002 le operazioni sono sostanzialmente le stesse, ma i valori relativi all’olio decisammente diversi (le canne sono da 43 mm).


  1. Livello olio da bordo superiore: 100 mm
  2. Quantità d’olio: 544 cc

Per la sostituzione delle molle con quelle Hyperpro, basta tenere presente queste 2 cose:


  1. Montare le spire più ravvicinate nella parte superiore dello stelo (cioè vicine al tappo)
  2. Eliminare sia il distanziale da 50 mm che una rondella. Infatti la molla Hyperpro è più lunga di quella di serie.


Note sulla densità dell’olio per la forcella:

Di serie sulla VFR 800 viene impiegato un olio SAE 10.
Il Kit Hyperpro prevede un olio SAE 20.
Considerando l’uso tipico della VFR (turistico sportivo su strada) un olio SAE 15 può ritenersi la soluzione più valida con le molle di serie.
Utilizzando le Hyperpro si può anche arrivare al SAE 20, avendo però ben presente che la forcella tende ad irrigidirsi abbastanza (peggiora il comfort).

Da considerare l’uso di olio motore nella gradazione SAE 5W-40. La forcella diventa un po’ piu’ frenata e si ha un comportamento piu’ sportivo. Richiede pero’ l’uso di molle piu’ rigide di quelle originali, come le Hyperpro o le Ohlins.

Ulteriori fonti di informazione:

Per chi conosce l’inglese, questo sito offre molte informazioni sullo smontaggio e sul cambio olio della forcella:

http://www.math.uwaterloo.ca/~rblander/VFR_forks.html