Sostituzione paraoli forcella VFR 800

Sulle VFR 800 sia RC 46 che RC 46 II (Vtec) molte delle attivita’ necessarie per la sostituzione dell’olio della forcella sono di fatto identiche a quelle richieste per la sostituzione dei paraoli. Per la VFR 750 RC 36 la sostituzione dell’olio forcella non prevede lo smontaggio degli steli e quindi la sostituzione dei paraoli e’ una operazione di manutenzione sostanzialmente diversa.

Una volta smontati gli steli, tolto il tappo superiore, sfilata la molla e tolto il parastelo, si fa scaricare tutto l’olio e si svita la vite che tiene bloccata la cartuccia dell’ammortizzatore. Questa operazione e’ molto semplice, ma richiede una chiave a brugola da 6 mm un po’ particolare in quanto deve essere abbastanza lunga da passare il piedino dove e’ bloccato il perno ruota. Inoltre la vite tende a bloccarsi e se non si ha una morsa a cui fissare lo stelo diventa di fatto impossibile svitarla. La prima volta e’ stato molto difficile ed anche il meccanico a cui mi sono rivolto per la chiave ha faticato un po’ prima di allentarla. La volta successiva ho comunque dovuto mettere gli steli su una morsa ed ho usato una semplice chiave a brugola di quelle ad L.

Superato lo scoglio della vite di blocco, il resto e’ abbastanza facile.
Sfilata la cartuccia ammortizzante, si deve togliere il parapolvere (basta un cacciavite) e l’anello che blocca il paraolio. Si prende quindi il fodero con una mano e la canna con l’altra e si tenta di sfilarli fra di loro dando dei colpi abbastanza secchi. I due pezzi si separano velocemente e si resta con la canna con attaccato il paraolio.
Pulire bene la canna da qualunque traccia di sporco e quindi sfilare il vecchio paraolio. Pulire anche la sede del paraolio nel fodero.
Infilare il nuovo paraolio dopo averlo inumidito di olio (meglio inumidire anche la canna, ma tende a farlo in automatico avendo le mani unte dall’olio contenuto nello stelo) ed infilare la canna nel fodero. Prestare molta attenzione all’orientamento del paraolio: il lato con la gola piu’ profonda va rivolto verso il fodero, cioe’ verso dove si trova l’olio. Stranamente quello originale era montato all’incontrario e mi ha “fregato” alla prima sostituzione. Infatti la forcella perdeva vistosamente; una volta girato il paraolio e’ tornata perfetta.
Utilizzando l’utensile apposito, si blocca il paraolio nella sua sede. Bisogna dare dei copi abbastanza secchi con questo utensile, finche’ non si sente che il paraolio ha raggiunto la battuta (cambia il rumore che fa quando si danno i colpi).
Si rimonta l’anello di bloccaggio ed anche il parapolvere (magari dopo averlo pulito un po’).

La cartuccia ammortizzante conviene svuotarla bene dall’olio prima di rimontarla; questo si ottiene muovendo avanti ed indietro piu’ volte l’asta dell’ammortizzatore: farlo finche’ non esce piu’ olio.
Infilare la cartuccia e bloccarla con la vite (serraggio 20 Nm) sul piede del fodero. La guarnizione di cui e’ dotata questa vite andrebbe cambiata ogni volta, ma se non e’ rovinata si puo’ anche riutilizzarla senza problemi.
A questo punto si e’ esattamente nelle stesse condizioni della sostituzione dell’olio forcella e quindi si procede allo stesso modo.
Al solito direi che e’ indispensabile avere il manuale di officina a portata di mano in quanto tutte le operazioni sopra descritte non sono solo ben spiegate, ma sono corredate di foto assai esplicative, utilissime per non fare errori.

Codice Louis (www.louis.de) parapolvere forcella
VFR 800 RC 46 (1998÷2001) : 10042051

Codice Louis paraolio forcella
VFR 750 RC 36 / 36 II (1990÷1997) : 10042187
VFR 800 RC 46 (1998÷2001) : 10042187

VFR 800 Vtec RC 46 II (2002÷2005) : 10042186

Codici Louis per utensile montaggio paraolio
VFR 750 RC 36 / 36 II (1990÷1997) : 10003463
VFR 800 RC 46 (1998÷2001) : 10003463
VFR 800 Vtec RC 46 II (2002÷2005) : 10003465

Le dimensioni dei paraoli sono le seguenti (Di x De x H):
VFR 750 (1990÷1997) e VFR 800 (1998÷2001) : 41 x 54 x 11
VFR 800 Vtec RC 46 II (2002÷2005) : 43 x 54 x 11

Per il set di paraolio (n. 2 pezzi) ed il set di parapolvere (n. 2 pezzi), il prezzo e’ lo stesso : 10 Euro ciascun set.
Per l’utensile montaggio paraolio il prezzo e’ di 20 Euro. Questo utensile non e’ altro che un cilindro in acciaio con diametro interno pari a quello della canna (41 mm per RC 46 e RC 36, 43 mm per RC 46 II) ed una faccia con la battura sul diametro esterno del paraolio. Si puo’ fare facilmente al tornio.